16 marzo 2009

Ho smesso di fumare...e ora?

Aggiornamento del 5/1/2012 è passato un po'di tempo da quando ho smesso di fumare, cioè più di tre anni. Sono successe tante cose, ma non c'è stato giorno in cui io sia stata felice per aver smesso di fumare!
Se sei capitato/a qua perché vuoi smettere di fumare, ti assicuro che è assolutamente molto più facile di quello che pensi!


Ho smesso di fumare in seguito alla lettura di un libro " È facile smettere di fumare se sai come fare" di Carr Allen.
Sono passati più di 3 mesi da quel giorno.
Non sono ingrassata. O forse magari lo sono un pochino-ino, non lo so, comunque il fatto di non essere preoccupata della cosa è buon segno, cioè vuol dire che NON sono ingrassata, perché se fossi ingrassata mi preoccuperei eccome.
E'stato facile smettere, davvero. E'stato facile rispetto a ciò che paventavo.
L'abbinata "micidiale" caffè & sigarette mi è passata dopo il quinto giorno e tutto il resto, direi, sia che abbia interessato il fisico o la psiche, è stato davvero sopportabile. L'astinenza con un respiro più profondo, con un sorso d'acqua, si cancellava. La nicotina è una bestia subdola che ti aspetta al varco, ma quel libro mi ha dato gli strumenti per non arrivarci impreparata. Così quando Catia, la mia amica-collega ha improvvisamente deciso di prendere ferie per sempre, mi è tornata a più riprese la voglia di fumare. Ma mi è stato chiaro che se avessi ripreso a fumare, nondimeno, la mia amica non sarebbe comunque tornata. Anche se la sua perdita è un male fisico per me stessa, strano a dirsi, prima che affettivo.
Io avevo già smesso e lei continuava a fumare, così come fanno ancora altri miei colleghi, ma io grazie al libro ho capito che sono loro a dover invidiare me, non io che devo invidiare loro.
Per il resto ho camminato, per tenere attivo il mio metabolismo, mi sono regalata un paio di borse stratosferiche e un completo make up di Guerlain dopo una seduta dal visagista in cui mi sono trascinata dietro anche la mia cagnolina Apua.
E mi sono regalata molte altre cose ancora.
Adesso vado a letto prima di notte e cerco di alzarmi presto di mattina, tipo alle 6,40 in modo da andare al lavoro con in viso l' innanzi citato make up. Se invece non sono di turno, cerco comunque di non poltrire a letto e la sera verso le 23 mi viene sonno. Tutto sommato così è meglio, anche se spesso mi sveglio verso le 3,30 o le 4 del mattino per inseguire lo sciame irrequieto dei miei pensieri. Però il giorno dopo non mi sento rintronata, quindi è già qualcosa. Poi dopo 24 anni di sigarette, che il mio organismo ci metta un po'a disintossicarsi, lo devo mettere in conto.
Smettere di fumare mi ha dato anche una forte botta d'ottimismo. La mia collega Donatella dice che sono più calma, forse perchè non soffro più l'astinenza tra una sigaretta e l'altra. Però io mi rendo conto che alle volte ho degli scatti, soprattutto quando devo spiegare per l'ennesima volta un concetto ai miei colleghi. E'che più il concetto mi sembra ovvio, più mi sale il nervoso a spiegarlo. Magari se mi accendessi una sigaretta mi passerebbe il nervosismo, seduta stante. Ma non ci penso nemmeno! Così come all'ultima assemblea sindacale, me ne sono andata via, platealmente,con il mio referente sindacale che mi intimava richiamandomi sulla porta "Sara! Sara! sei rsu!non te ne puoi andare!" . E sono invece andata via, dando universale sfogo alla mia rabbia, dicendo dove dovevano andare loro, tutti quanti insieme.
Astinenza da sigarette?
No, se lo sono proprio meritato, altro che!


AGGIORNAMENTO DEL 27 marzo 2011
Ho smesso di fumare da più di due anni e non c'è giorno in cui non sia felice per averlo fatto, non posso che raccomandare in modo sperticato il libro di Carr Allen che mi ha aiutata, senza il quale quasi sicuramente non avrei mai smesso. Ho scritto diversi post al riguardo, ma questo vedo dalle statistiche, continua ad essere quello più letto.
Cosa dire? che mi dispiace aver fumato. Che sono sicura che se NON avessi fumato sarei stata una donna migliore. E poi che il fumo fa male a tutti, ma noi donne ci rende decisamente più brutte e mi dispiace dirlo, ma anche puzzolenti. E con i denti giallini.
Nuova non ritorno, dopo 24 anni di forte dipendenza dalle sigarette sarebbe impossibile, però sicuramente la qualità della mia vita è migliorata oltre ogni aspettativa. Certo ogni tanto sento ancora la voglia di fumare, non mi passerà mai, ma è una sciocchezza rispetto alle cose belle che ho ottenuto da quando NON FUMO PIU'!!!

10 commenti:

francesca ha detto...

Ho comprato quel libro quasi 4 anni fa su internet , un pò per gioco e un pò...boh . Il 16 novembre dello stesso anno mio marito ha smesso di fumare, io da allora l'ho appoggiato sul comodino e ne ho letto 10 pagine (circa..). Dovrò cercare di terminarlo quanto prima, probabilmente oltre a guadagnarci in salute, potrei comprarmi un bel pò di cose o farci un bel viaggio coi soldi risparmiati. ti invidio ...e mò te l'ho detto . Un saluto affettuoso da una tua compaesana

Alessandro ha detto...

ribadisco, sono davvero contento per te. hai calcolato tra l'altro (spese di autopremiazione a parte, che sono più che meritate) quanti soldi hai risparmiato in tre mesi?

Sara ha detto...

Ho scritto un post ora, proprio per Francesca!
A cui auguro di tutto cuore uno shopping selvaggio di scarpe, borse, etc con la speranza che smetta presto di fumare!

Alberto ha detto...

Anch'io ho smesso. Ciao.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti.Mi chiamo Davide e la notte del 31 dicembre 2011 ho deciso di smettere di fumare.definitivamente.
Adesso siamo al 10,e' poco ,ma sento gia' un cambiamento dentro il mio corpo.
Sensazioni che era da molto che non sentivo.
Non ho letto nessun libro.non ho fatto nessuna cura,semplicemente mi sono detto basta.
Adesso ,quando ho di fianco un fumatore,mi chiedo come diavolo ho fatto a sopportare per tutti questi anni quell'orribile odore,nonostante la sera mi viene voglia di una sigaretta.
un saluto a tutti,e se potete,smettete.
ciao e buon anno

Anonimo ha detto...

oggi è un mese che non fumo!grazie al libro di allen carr's.voglio dare un consiglio a tutti.leggete il libro attentamente,(esiste anche il video su youtube),sceglietevi un periodo tranquillo della vostra vita e lasciate perdere il fumo.il vero godersi la vita è senza la siga non con.ne guadagnerete sotto ogni punto di vista. by tony

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
ho smesso due giorni fa... cerco di tenere duro ma la voglia di accenderne una è terribile... E' come se non riuscissi a fare nulla senza, starei seduta sul divano pietrificata e basta... pensa te che schifo... come se non si potesse vivere senza le cicche... come se non ci si potesse godere nulla... adesso però mi alzo da questo divanaccio e mi metto a fare cose, senza la cicca in mano... Anzi, guarda mi ci va pure il caffè (graande conquista... lo bevo senza avere crisi di astinenza atroci da nicotina...). Ditemi che andrà sempre meglio... ditemi che a un certo punto non ci penserò più tutto il giorno...
Buona giornata a tuttiiiii

Anonimo ha detto...

ciao a tutti anche io ho smesso di fumare da un mese grazie al libro lo consiglio...... però ancora adesso o degli attimi che mi ucciderei per una sigaretta piú vado avanti piú è peggio non so quanto ancora potró reggereeeee...help...

Anna pizzotti ha detto...

Stima per te.. Anche io vorrei smettere di fumare come hai fatto anche tu.. Staremo a vedere :) intanto grazie 

Sara ha detto...

forza Anna! in bocca al lupo!