13 novembre 2017

Sant' Agostino

Oggi è il compleanno di sant'Agostino e per me è come se fosse un giorno di festa, il compleanno di una persona cara, di famiglia insomma.
E poi insomma sono passati già 30 anni dal 3 novembre del 1987, giorno del mio 17esimo compleanno, quando quella che allora era la mia insegnante di filosofia, ci tenne una lezione sul vescovo d'Ippona.
Se non avessi incontato Agostino, la mia vita oggi sarebbe diversa, intanto forse, non mi sarei innamorata della filosofia e insomma mi sarebbe mancato un indirizzo, una passione.
E quindi in seguiro quella laurea, agostiniana, presa 20 anni fa, percorso del quale forse non ho saputo fare mestiere, ma faccio altro che mi piace comunque tanto!

10 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Bei ricordi..
Maurizio

La Laura ha detto...

Delicata

Lorenzo ha detto...

Io ho solo una infarinatura ma nell'ambito della filosofia per qualche ragione non mi sembra che Agostino sia una figura particolarmente significativa. Ma del resto, non avendo io il dono della Fede, non vedo nemmeno il senso di cercare verità nelle Sacre Scritture.

Biagioli Alessandro ha detto...

sant agostino centra con la passione per le rose? sicuro centra nel post su come si fa una talea e nei termmini femmina giardinicola o gatta renziana!!

diego ha detto...

si continua a riscoprire Sant’Agostino, in particolare mi sono imbattuto spesso nelle sue splendide riflessioni sul tempo citate dal mio maestro filosofo Biuso; sono contento che tu ami Sant’Agostino, una donna bella fuori e dentro, questo sei cara Sara

fracatz ha detto...

ah che bello, finalmente e poi per s agostino ogni mosto è vino e bisognerà assaggiarlo in continuazione per essere sicuri che il miracolo si sia perpetuato

UnUomo.InCammino ha detto...

Ama e fa ciò che vuoi.

Ernest ha detto...

la passione è fondamentale Sara, allora auguri ad Agostino

Francesco ha detto...

Questa mattina ero nel pavese

Federica ha detto...

ecco perché quando sono andata a PAvia mi hai subito commentato di SAnt'Agostino :)